Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Se continui la navigazione accetti di utilizzarli. Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo sul bottone "ok" qui a fianco, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
16/7/2018 |
Il Gruppo Selex annuncia la nomina del nuovo Presidente: Alessandro Revello, 44 anni, succede a Dario Brendolan




Trezzano s/N, Milano, 16 luglio 2018 – E’ avvenuta nei giorni scorsi, in occasione del Consiglio di Amministrazione, la nomina del nuovo Presidente del Gruppo Selex che succede a Dario Brendolan, al termine dei due mandati trascorsi.

 

Alessandro Revello, piemontese, seconda generazione della famiglia fondatrice del Gruppo Dimar, sarà alla guida di Selex per il prossimo triennio.

Votato all'unanimità, Revello, classe 1973, è il più giovane Presidente della storia di Selex.

Un segnale di rinnovo e di stima verso il Direttore Generale della Dimar Spa, Impresa che dal 1980 è fra le maggiori realtà del Gruppo Commerciale Selex.

 

Le prime parole, doverose quanto sincere, sono state per chi ha rappresentato con sapienza e autorevolezza il Gruppo in questi sei anni: «Un grazie innanzitutto al Presidente Brendolan che ci ha guidati in anni instabili ma di grandi soddisfazioni con maestria» ha esordito il neo Presidente, proseguendo «I risultati raggiunti sono frutto della solidità, della capacità di fare sistema e della profonda conoscenza del territorio in cui operano le singole Imprese, fattori che determineranno il successo del piano di sviluppo approvato nella recente Assemblea dei Soci, che implica un impegno continuo per ampliare l’offerta commerciale e mantenere la qualità che ci riconoscono quotidianamente i clienti».

 

Pochi giorni fa il Gruppo ha confermato infatti che nel corso del 2018 saranno investiti 330 milioni, fra nuove aperture, format e ammodernamenti.

Un progetto che, già leggendo i dati (Nielsen) relativi alla prima parte dell’anno, si sta dimostrando efficace: +4.3%, con il mercato a +1.9%.

 

«Le sfide affrontate in questi anni ci hanno consentito di mantenere una posizione di primissimo piano nella distribuzione moderna italiana, continuando a crescere, ma sappiamo che abbiamo di fronte nuovi traguardi» ha dichiarato Dario Brendolan. «Con la consapevolezza di avere fatto le scelte giuste, nella giusta direzione» ha concluso Brendolan « dobbiamo continuare a migliorarci nel segno dell’innovazione e nel rispetto delle tradizioni».

 

Le scelte dei sei anni trascorsi hanno portato ad uno sviluppo del giro d'affari del Gruppo, costituito da solide Imprese familiari profondamente legate ai territori d'origine.   

Il fatturato al consumo ha raggiunto infatti 10,5 mld nel 2017.

 

 

 

 

Dario Brendolan è stato nominato Vice Presidente dall’intero Consiglio insieme a Giovanni Pomarico (Megamark di Trani), gli altri consiglieri sono Salvatore Abate (Roberto Abate di Catania), Marcello Cestaro (Gruppo Unicomm di Vicenza), Gian Giuseppe Murgia (Superemme di Cagliari), Giancarlo Panizza (Gruppo Il Gigante di Milano).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Gruppo Selex

Con 14 Imprese Associate, Selex, terzo Gruppo della distribuzione moderna, è presente in tutta Italia con una rete commerciale formata da più di 2.500 punti di vendita – con un’elevata pluralità di formati, dai superstore ai discount - in oltre 1.700 Comuni. L’organico è di oltre 31.000 addetti. Le insegne più note che fanno capo al Gruppo sono “Famila”, “A&O” e “C+C”, cui si affiancano brand regionali spesso leader sul territorio.

Selex Gruppo Commerciale fa parte della centrale d’acquisto ESD Italia, a sua volta partner della centrale EMD, leader in Europa.

www.selexgc.it

 

 

 

 

 

 

Relazioni esterne e Ufficio Stampa Gruppo Selex:

Viola Violi - tel. 347 2822878 - viola.violi@vivincomunicazione.it